Thursday, 26 April 2012

Genoise con crema diplomatica e fragole al limoncello






Un guscio a stella per una deliziosa genoise con  crema diplomatica sormontata da fragole al limoncello.



Ingredienti:
una base di pasta genoise:
4 uova
120 gr di zucchero
60 gr di farina
60 gr di fecola
10 gocce di estratto di vaniglia
30 gr di burro fuso


una dose di crema diplomatica (Crema pasticcera + Crema Chantilly):

per la crema pasticcera:
500 ml di latte
4 tuorli
100 gr di zucchero
1 bacca di vaniglia
40 gr di maizena
per la crema chantilly:
200 ml di panna da montare
50 gr di zucchero a velo



per decorare:
500 gr di fragole
1/2 bicchiere di limoncello
2 cucchiai di zucchero
gelatina per glassare le fragole

Preparazione:

Preparare la pasta genoise:
Montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Incorporare la farina e la fecola, poi l'estratto di vaniglia ed infine il burro fuso.
Imburrare e infarinare lo stampo, versarvi il composto e infornarlo a 200° per 25 minuti.
Sfornare e lasciare raffreddare su una griglia.


Tagliare le fragole a fettine di circa 1/2 cm. Riporle in una ciotola e spolverare con lo zucchero. vesarvi sopra il limoncello e lasciare riposare per un quarto d'ora. 
Prenderne l'equivalente di 3-4 cucchiai di fragole e tagliarle a pezzetti (serviranno per fare lo strato intermedio della torta). 
Scolare le fragole dal loro succo e limoncello e metterlo da parte.


Preparare la crema pasticcera:
Portare a bollore 400 ml di latte. versarvi l'estratto di vaniglia.
Montare i tuorli con lo zucchero, poi aggiungere la maizena. Stemperare con 100 ml di latte.
Aggiungere poco alla volta il latte caldo.
Mettere sul fuoco a fiamma dolce. Quando la crema si è addensata, spostarla dal fuoco e lasciarla raffreddare.
Preparare quindi la crema Chantilly:
Mettere la panna nella planetaria e montarla aggiungendo poco alla volta lo zucchero a velo.
Porre la crema pasticcera e la crema Chantilly in una ciotola capiente e mescolare, molto delicatamente e con un mestolo di legno, dall’alto verso il basso, fino ad amalgamare perfettamente le due creme.



Intagliare la pasta genoise, ottenendo un contenitore profondo circa 5-6 cm.
Spennellare la pasta con il succo di fragole e limoncello all'interno.
Stendere metà della crema diplomatica, poi uno strato di fragole precedentemente tagliate a pezzetti.
Mettere uno strato della pasta genoise di circa 1/2 cm precedentemente tolta sopra le fragole. Spennellare con il succo di fragole e stendere l'altra  metà della crema diplomatica.
Disporre le fettine di fragola leggermente sovrapposte a cerchi concentrici sopra alla crema fino a ricoprire interamente la torta. Spennellare le fragole con la gelatina per conferire lucentezza.
Riporre in frigorifero tutta la notte prima di servire.




Con questa ricetta partecipo alla raccolta per l'e-book i cui proventi saranno devoluti alla fondazione "Citta della speranza"  che finanzia il centro di oncoematologia pediatrica di Padova e all'interno dello stesso contribuisce alla ricerca scientifica.

14 comments:

  1. E' una torta bellissima, non avevo mai pensato al limoncello, ti ricopierò la ricetta :)

    ReplyDelete
  2. Che voglia di dolce, bellissima e chissà che buona!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Mary!
      Felice che ti piaccia!!!

      Delete
  3. Che bella questa torta complimenti Stella
    Buona serata

    ReplyDelete
  4. Grazie Laura, buona serata anche a te!!!!

    ReplyDelete
  5. Ciao, non avevo mai sentito parlare della pasta genoise...è tipo la pasta sfoglia?

    ReplyDelete
    Replies
    1. No, la pasta genoise assomiglia al pan di spagna, ma la presenza di burro la rende più leggera.

      Delete
  6. Spettacolare e deliziosa!!!!! Complimenti cara, baci

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie cara!!!
      E' piaciuta a tutti, nessuno escluso!!
      Bacia anche a te!!

      Delete
  7. questo dolce e' pazzesco,altro che la mia crema al cioccolato!
    comunque provala,fidati,anche io l'ho fatta da super super scettica,gia' pronta a buttare via tutto,invece...e' buonissima!!!!i fagioli fanno davvero solo da addensanti,non si sente per nulla il sapore!avessi visto il momento che l'ho assaggiata!avevo una faccia schifata,poi ho mangiato un cucchiaione da tanto che e' buona!mi raccomando,mangiata subito appena fatta sa un po' di olio,ma se la metti in frigo e aspetti un'oretta,poi la spalmi....mmhhh che merenda!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. la provo di sicuro la tua crema al cioccolato, te l'ho detto che me la sono segnata. Adesso purtroppo non potrei assaggiarla, visto la dieta....:-(

      Delete
  8. Hi, everything is going nicely here and ofcourse every
    one is sharing facts, that's really excellent, keep up writing.


    forex trading

    ReplyDelete
  9. Have you ever thought about creating an e-book or guest authoring
    on other sites? I have a blog based upon on the same ideas you discuss and would love to have you share some stories/information. I
    know my subscribers would value your work. If you're even remotely interested, feel free to send
    me an email.

    ReplyDelete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
/*!-- CAROSELLO ORIZZONTALE INIZIO -->*/