Tuesday, 5 September 2017

Torta con frosting di rose fucsia - GLUTEN FREE fuchsia Rose Cake
































Questa torta mi è sempre piaciuta, ogni volta che l'ho vista sul web ho pensato: "devo 
assolutamente farla". Di che colore? grande dilemma! E' bellissima di qualsiasi colore, ma la mia scelta è decisamente con rose di colore fucsia

Saturday, 24 June 2017

Scrigno di brisée con melanzane - Pie crust chest with eggplants



Both Italian and English version

Banana bread al cioccolato - Banana chocolate bread (butterless)




Avevo delle banane troppo mature per essere mangiate, anche un po' annerite, ma non mi andava proprio di buttarle. Cosa fare? Sicuramente un banana bread.
E' una ricetta americana la cui prima pubblicazione risale al 1933, nel ricettario della Pillsbury Company.
Tra i "National Food days" troviamo il 23 Febbraio come "Banana bread day"!
Provarlo almeno una volta nella vita è un obbligo. Il banana bread si presta a mille varianti dal classico al light al vegano. Quella sul mio blog è la mia variante light ma non troppo di quello classico al cioccolato.

I had some brown bananas, too much to be still eaten,  but I didn't want to throw them. What to do? A banana bread, for sure!.
This is  an American recipe that has been published for the first time in 1933 in the cookbook of the Pillsbury Company.
Among the "National Food days" we can find on February 23  the "Banana bread day!"
It is mandatory  to try it at least once in your life. The banana bread is lent to thousand variations by the classical one to the light one and then  to the vegan one. This, on my blog, is my light, but not too much, variant restect the classical with chocolate.

Both Italian and English version

Monday, 17 April 2017

Besciamella - Bechamel sauce



Inizialmente la besciamella, nata in Toscana, era nota come salsa colla e fu importata in Francia da Caterina de' Medici. Il nome attuale fece la sua comparsa nel ricettario italiano del XV sec. conosciuto come La cucina Medicea, e in seguito venne reinterpretato alla corte francese nel Le cuisinier français ("Il cuoco francese", pubblicato nel 1651) di François Pierre (de) La Varenne (1615 - 1678,) cuoco di Nicolas Chalon du Blé, marchese d'Uxelles, il testo fondativo della cucina francese. Il nome aveva lo scopo di onorare il cortigiano Louis de Béchameil, marchese di Nointel (1603-1703). Il nome è cambiato nei secoli, passando dall'essere chiamata "salsa colla", "balsamella", fino all'attuale besciamella.
Riferimento: https://it.wikipedia.org/wiki/Besciamella
The sauce first appeared in some Italian cooking books of the Renaissance, but was introduced under its familiar name in Le Cuisinier François, published in 1651 byFrançois Pierre La Varenne (1615–1678), chef de cuisine to Nicolas Chalon du Blé, marquis d'Uxelles. The foundation of French cuisine, the Cuisinier François ran through some thirty editions in seventy-five years.


Reference: https://en.wikipedia.org/wiki/Bechamel_sauce

Both Italian and English version

Wednesday, 5 April 2017

Margherite alla marmellata - Jam filled butter daisy cookies



Both Italian and English recipe

Questi biscotti sono molto friabili e morbidi in prossimità della marmellata e diventano più morbidi e scioglievoli col passare dei giorni....ammesso che riusciate a resistervi....

These cookies are so crumbly and soft close to the jam, and even more some days later.....if you can resist to the temptation to eat them before....

Friday, 24 March 2017

Quanto pesano, rispettivamente, tuorlo e albume in un uovo?


Le uova non sono tutte uguali e non hanno lo stesso identico peso. Sono però divise in categorie:

XL = "grandissime", un uovo pesa oltre i 73 grammi
L = "grandi", un uovo pesa tra i 63 e i 73 grammi
M = "medie", un uovo pesa tra i 53 e i 63 grammi
S = "piccole", un uovo pesa meno di 53grammi

Se trovate le uova tra gli ingredienti senza riferimento alla categoria, è perchè per prassi si usano le uova medie.
Se non volete pesare le uova che userete utilizzate i rapporti che seguono.
Per definizione si usa dire che il 12% è  di scarto (guscio, albume rimanente nel guscio). Della parte edibile, l'albume pesa il 67% e il tuorlo il 33%. Dopo tutte queste percentuali penserete che alla fine sarebbe più facile pesarle.....
Un  uovo di grandezza "media" delle più comuni case produttrici pesa mediamente 58-60 grammi. Facciamo l'esempio per un uovo che pesa tra i 58 e 60 grammi:
scarto = 12% su 58-60 gr. = circa 7 grammi
Ne consegue  che la parte edibile  è di circa 51-53 grammi.
tuorlo = 33% * ( 51-53) = circa 17 grammi
albume = 67% * (51-53) = circa 35 grammi

Si usa infatti dire che 100 grammi di tuorli corrispondano a 6 uova medie.






Sunday, 5 February 2017

Liquore allo zenzero - Ginger liqueur




Digestione lenta? pochi sorsi di questo distillato aromatico e vi sentirete subito più leggeri!!!
Inoltre ha effetti energizzanti.

Both Italian and English version

Slowed digestion? Some sips of this aromatic distillate and you will feel immediately better!!!
Moreover, it is energising.

Sunday, 25 September 2016

Kinder Pingui Cheesecake - GLUTEN FREE


Questa cheesecake assomiglia molto alla Kinder Pinguì, con la particolarità che è GLUTEN FREE...Provare per credere!

Both Italian and English versions

Friday, 9 September 2016

cubetti di cioccolato alle nocciole - Chocolate hazelnut Fudge



Il fudge è un dolcetto tipico degli Stati Uniti e si ritiene sia nato sull'isola Mackinac nel Michigan nel lontano 1886.
Ne esistono tantissime ricette, io ho scelto questa con le nocciole.


Both Italian and English version

Friday, 2 September 2016

Latte condensato fatto in casa (al microonde) - Microwave home made sweetened condensed milk





Il latte condensato mi ricorda quando ero bambina e mia mamma lo spalmava sul pane al posto della marmellata....e lo si faceva in casa. Ora io lo faccio al microonde così:


Tuesday, 16 August 2016

Torta magica al miele e vaniglia - Vanilla and honey magic custard cake

Questa torta è davvero quello che ci vuole in agosto: fresca...si scioglie in  bocca.
Se volete la versione al cacao è qui




Both Italian and English version

Wednesday, 27 January 2016

Biscotti alle nocciole e cioccolato - Chocolate and hazelnut chip cookies




Both Italian and English version


Crema pasticcera senza glutine e senza uova




Ingredienti (4 porzioni):500 ml bevanda di riso

100 gr. zucchero
65 gr. farina di riso

1 bustina vanillina
colorante alimentare giallo
Preparazione:
In un pentolino scaldarea fiamma dolce il latte, aggiungete lo zucchero, la farina e la vanillina.
Lasciare addensare, mescolando di tanto in tanto.
Per ottenere il classico colore giallo della crema pasticcera aggiungere colorante alimentare.

Monday, 28 December 2015

Torta di mele con panettone GLUTEN FREE - idea per riciclare


Mi è avanzato una parte di panettone senza glutine della mia mamma che era stanca di mangiarlo così.  Ecco un'idea facile e golosa per utilizzare il panettone o il pandoro avanzato!

Friday, 25 December 2015

Lebkuchen morbidi - soft gingerbread






I lebkuchen  (pan speziati) rappresentano il Natale, e quindi non potevano mancare sulla mia tavola proprio oggi.

Questa è la versione morbida dei più noti biscotti.

Tuesday, 8 December 2015

Focaccia classica, velocissima! - Basic Focaccia, so quick!!!



Sono le 11..... Un leggero languore accompagna la mia voglia di focaccia... Alta, soffice, unta come quella che si prepara in Liguria.... 

Unico problema: la vorrei subito. 
La ricetta l’ho presa da "Made in Italy, Food and Stories", libro di cucina italiana, in inglese, firmato da Giorgio Locatelli.
Per questa focaccia ci vuole circa 1 ora e mezza, direi che posso resistere.

It's eleven o'clock in the morning...I'm getting hungry and I wish to eat some focaccia...the thick, soft and greasy one, like the one they are used to prepare in Liguria.....There is only one problem: I would like it right now. 
Recipe is from book "Made in Italy, Food and Stories", italian cookbook from chef Giorgio Locatelli.
To prepare it I need just 1 hour and a half. I think I can endure hunger....


Friday, 15 May 2015

Charlotte meringata di zuppa inglese - Italian Trifle charlotte with meringue icing




La zuppa inglese è un dolce al cucchiaio ottocentesco e si narra che sia apparso per la prima volta alla corte estense a seguito di una richiesta di un diplomatico che operava presso la casa reale inglese.Sembra che i cuochi estensi abbiano modificato gli ingredienti del dolce straniero sostituendoli con pan di spagna, crema pasticcera e cioccolata. Solo più tardi nella zona di Parma, Modena, Bologna, Forlì, Ferrara, Ravenna e Reggio Emilia, il pan di Spagna, sarà imbevuto in liquori quali l’alchermes e il rosolio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
/*!-- CAROSELLO ORIZZONTALE INIZIO -->*/