Friday, 11 November 2011

Lemon meltaways - biscotti al limone senza uova





Classici biscotti inglesi, che si preparano per le festività natalizie.

La preparazione non richiede uova.

Ingredienti (per 24/25 biscotti)
250 gr. di farina 00
150 gr. di burro morbido
125 gr. di zucchero a velo
20 gr. di maizena
una bacca di vaniglia
la scorza grattuggiata di due limoni
2 cucchiai di succo di limone
un pizzico di sale
zucchero a velo per decorare

Preparazione:
In una ciotola, lavorare il burro, lo zucchero, i semi di vaniglia, la scorza di limone fino ad ottenere una crema morbida.
Aggiungere la farina  setacciata con la maizena e amalgamare tutti gli ingredienti.
Impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo.
Formare con l’impasto dei salsicciotti di circa 3 cm di diametro, coprirli con la pellicola e mettere in frigo per un paio d’ore o fino a che i cilindretti di pasta non saranno completamente induriti.
Trascorso il tempo in frigo tagliare i biscotti ad uno spessore di circa 1 cm.
Disporre i lemon meltaways sulla placca del forno ricoperta di carta forno ed infornare a 180°.
Cuocere i lemon meltaways per circa 10 minuti.
Una volta intiepiditi rotolare i biscotti nello zucchero a velo.

Sono di una scioglievolezza unica!!!
Provare per credere!

8 comments:

  1. Devo provarli!!!!!Complimenti!

    ReplyDelete
  2. Ciao Stella, sono Djamira di Cookaround...che ormai ho proprio abbandonato per dedicarmi esclusivamente e al meglio..al mio blog esterno! Sono ripassata da là e per caso tramite il tuo profilo sono arrivata qui, magari continuiamo a seguirci! Complimenti..come sempre! A presto ^.-

    ReplyDelete
  3. Per Laura: Eh si Laura! Se anche a te piace l'aroma e il profumo di limone, devi proprio provarli!

    Per Annalisa: ciao cara!! mi fa proprio piacere che tu sia passata da queste parti! Faccio un salto dalle tue...adesso!

    ReplyDelete
  4. Che brava Stella...
    bella ricetta!!!
    Sai, io sono un' amante del "far biscotti"...
    La mia bambina adora trascorrere il tempo ad aiutarmi a prepararli e poi, insieme, adoriamo divorarli!!!
    Proverò la tua ricetta & ti farò sapere!
    Baci, Agnese del blog "La cuccia di Camilla".

    ReplyDelete
  5. Ciao Agnese! se poi ti piace il thè, sono perfetti! Baci. Stella

    ReplyDelete
  6. wow non c'è neppure il lievito e forse senza saperlo, hai reso questa ricetta adatta a me che utilizzerò farina senza glutine e margarina al posto del burro ...ma posso mangiarli anch'io è questo che voglio mostrare con il mio blog, quanto mondi apparentemente diversi (allergici e non) siano poi molto simili , con le giuste accortezze. se t va t aspetto da me!ciao ciao

    ReplyDelete
  7. Elder care is such a homecare difficult form of cancer even though the drugs could have serious side effects.
    Moreover, older people prefer staying inside. Meals on Wheels would be an example or a free consultation with a care adviser.


    Feel free to visit my weblog: elderly care at home

    ReplyDelete
  8. Should an emergency occur, a push of a button. On top of that, care is prevalent
    and can be in a position to afford highly-priced treatments in nursing facilities.

    Elder care services can have more good times with them.

    Sometimes dementia can be treated with the utmost diligence.

    Ask them also if they would recommend parkinsons disease
    the place.

    Here is my web blog ... home assistance

    ReplyDelete

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
/*!-- CAROSELLO ORIZZONTALE INIZIO -->*/